24 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

tanti dubbi sui titoli dei giornali

04-04-2006 - pisa
Anche i colleghi delle altre testate sembrano in sintonia con il nostro titolo di ieri «A Treviso si è recitato a soggetto». A commento dell’ultima giornata del campionato di A1, tutti, chi più e chi meno, hanno imputato qualche responsabilità alla Sisley per la retrocessione della Codyeco Lupi in A2, pur riconoscendo, a sua volta, i demeriti dei biancorossi. In questo senso si è espresso il «maestro» Carlo Gobbi su La Gazzetta dello Sport, che in maniera legittima ha puntato il dito soprattutto sui «Lupi», rei, secondo la storica firma della «rosea», di aver perso troppi punti in casa. Nel titolo («Santa Croce, A2 al veleno») anche Gobbi però ha voluto lasciare aperto il fronte della polemica. Una polemica che altri giornali non hanno invece nascosto per niente e tra l’altro senza il minimo interesse di parte. E’ il caso, tra gli altri, del Resto del Carlino, dove i colleghi di Macerata hanno sottolineato come la Sisley «non sia nuova ad exploit del genere». In questo senso il riferimento è al ruolo di arbitro che i trevigiani avevano già recitato in chiave salvezza alcune stagione fa con Piacenza e Verona a contendersi la A1. Parla addirittura di bocciatura «La Gazzetta di Modena», che titola: «La Sisley retrocede Luca Cantagalli» e poi in pagina rincara la dose e parla di «Codyeco punita oltre ogni demerito». Leandro De Sanctis, in fine, dalle colonne del «Corriere dello Sport», ha intitolato il suo editoriale , esprimendo, anche se in «punta di penna», più di una perplessità sull’impegno della Sisley.

Fonte: Quotidiano La Nazione (Luca Calò)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio