27 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

squadra e tifoseria curano i dettagli

20-05-2007 - pisa
Una vigilia di lavoro per squadra e tifosi. Così a Santa Croce, in vista della rivincita di domani sera fra la Codyeco e la Famigliulo Corigliano nella corsa per la seconda ed ultima poltrona valida per la promozione in A1. I calabresi sono in vantaggio per 1-0 essendosi imposti per 3-1 nel match d´andata. Domani sera i conciari giocheranno le loro carte per portare i rossoneri alla bella in programma fra una settimana nella cittadina jonica. Oggi non sarà una domenica come le altre nè per la squadra di Valdo nè per i tifosi più caldi, per coloro che appronteranno la coreografia al momento della lettura delle formazioni. "Ci ritroveremo in una nota rifinizione - fanno sapere quelli della "Vecchia Fossa" - dove lavoriamo ogni giorno, ma stavolta solo in funzione dei Lupi. Oggi la "vernice" avrà i colori scontati: il bianco e il rosso, quelli di Santa Croce e dei "Lupi" con l´augurio che domani sera, la notte, si colori così".
Anche la squadra sarà al lavoro e, alle 10, Valdo dirigerà una seduta, mentre la mattinata di domani sarà dedicata agli allenamenti di rifinitura che le due squadre sosterranno, in orari diversi, in vista della gara serale. La Famigliulo partirà dalla Calabria stamani alle 9 in pullman alla volta del "comprensorio del cuoio" dove alloggerà in un hotel della zona. Ventiquattr´ore dopo sarà la volta dei tifosi rossoneri che si metteranno in marcia con un pullman ed alcune auto. Sono annunciati, in tutto, un centinaio di sostenitori. La gara, già come all´andata, sarà trasmessa in diretta da Sky Sport 2.
Il Corigliano proverà a chiudere la pratica-promozione già da gara-2. Ciò emerge dalle dichiarazioni di alcuni rossoneri i quali, tuttavia non nascondono le insidie relative al match del PalaParenti. Per De Marchi, Tomasello, Domizioli e Parusso, il Corigliano potrebbe avere le possibilità di staccare il biglietto per la A1 già dal secondo confronto.
Per i "Lupi" parla Riccardo Giomi:"La squadra è carica. Non ci resta quindi che vincere per portarli alla bella. Già come all´andata sono convinto che Torre, Fabbiani e Janic dovranno fare la differenza. Se loro non si esprimono al meglio il nostro compito si complicherà. Ho fiducia, così come tutti. Alla nostra tifoseria chiedo di accogliere bene i sostenitori calabresi così come loro hanno fatto nei nostri confronti. Facciamo valere la nostra sportività".

Fonte: Ufficio stampa Codyeco Lupi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio