20 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

scontro salvezza con il cagliari

12-12-2005 - pisa
Codyeco Lupi-Tiscali Cagliari per il Monday Night dell’undicesima d’andata. La gara avrà inizio alle 20,30 ed è prevista la diretta tv di Sky Sport. Il confronto è un autentico spareggio in chiave salvezza, un crocevia importante nella parte finale del girone d’andata coi sardi avanti di un punto, a quota 9, nei confronti dei conciari. La gara è la numero 17 nel contesto dei confronti fra i due club. Il Cagliari è atterrato ieri pomeriggio a Firenze da dove ha raggiunto in pullman il ritiro di Altopascio. Stamani mattina, al PalaParenti, gli isolani svolgeranno il canonico allenamento di rifinitura, dopodichè tutti di nuovo in albergo per il riposino pomeridiano in vista di un match che si preannuncia difficile per entrambe le squadre. Troppo alta la posta in palio, con una bella fetta di salvezza da spartire. Gli isolani dispongono di un sestetto collaudato ed affidabile; la panchina è un po’ corta qualitativamente ma il tutto è dovuto a ragioni di bilancio da rispettare. I rossoblù, sulla falsariga dei Lupi, figurano fra le squadre meno forti economicamente della massima serie. Entrambe provengono dalla A2 ed hanno un obiettivo comune: la permanenza in A1. La Tiscali Cagliari giocherà con Torre in regia e Stokr opposto, Nemec e Brinkmann centrali, Soto e Gallotta di banda e Mascia libero. La risposta della Codyeco sarà frutto delle decisioni di Zanini il quale, anche nell’allenamento di ieri ha dato scarse indicazioni mischiando abilmente le carte, lasciando tutti nel dubbio.
Tuttavia, seguendo una certa logica, i biancorossi potrebbero giocare con Dehne al palleggio e Falasca opposto, Tomalino ed Held centrali, Idi e Kovacevic schiacciatori esterni e Pieri libero. Durante la settimana Tomalino ha dovuto fare i conti con alcuni problemini a livello fisico ma, stringendo i denti, questi potrebbe farcela. Zanini, comunque, tiene in preallarme Corsini, tenuto sotto pressione costante nei giorni precedenti la gara. In panchina pronti anche Guemart per un cambio al palleggio e Wallace come jolly per qualsiasi evenienza. Sembra invece scontata l’assenza di Cantagalli, sul conto del quale, fino a ieri sera, il club di piazza Matteotti non aveva ricevuto ancora nessuna indicazione circa il suo futuro. Non è comunque da escludere che proprio in giornata e, al limite, poche ore prima del fischio d’inizio, non giungano notizie in proposito da Roma.
Zanini, comunque, terrà la Codyeco più concentrata possibile sullo spareggio salvezza col Cagliari. I Lupi sono chiamati a dare tutto quanto nelle loro possibilità per conquistare quella vittoria da tre punti invocata dall’ambiente biancorosso per continuare ad alimentare concrete ambizioni di salvezza. Un eventuale vittoria per 3-2 sarebbe sempre gradita ma, in questo caso, le due contendenti si ritroverebbero appaiate a quota 10 ed i rossoblù di Dagioni avrebbero superato quasi indenni il pericoloso ostacolo santacrocese. Un successo isolano, agevolerebbe la situazione per i sardi. I “Lupi”, nonostante il giorno feriale, confidano in una confortante risposta dal loro pubblico.
Troppo importante il sostegno popolare in questo momento. La partita, lo sanno tutti, è fondamentale per i biancorossi.

Fonte: Quotidiano La Nazione (Marco Lepri)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio