28 Luglio 2021
VolleyToscana.it
IL PORTALE DELLA PALLAVOLO IN TOSCANA
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

riecco forli´: mare e volley? magari...

29-10-2007 - pisa
Il nuovo sponsor ha un nome simpatico e tutto estivo. Si chiama "Mare & Volley" con la e commerciale e non con quella tradizionale dell´alfabeto come riportato nel titolo.
Uno sponsor che sa tanto di vacanze, che riporta immediatamente all´estate anche in pieno autunno. Figurartevi un pò in pieno inverno quando c´è ancor più bisogno di mare e di volley.
Mare e volley. A pensarci bene, anche se siamo a fine ottobre, ci vorrebbero proprio entrambi: un pò di mare e un pò dell´amato volley, anche se l´estate è passata da poche settimane ed a beach-volley un pò tutti, anche quest´anno, abbiamo giocato.
E poi, qualche bel bagno in mare c´è scappato di sicuro, secondo le italiche abitudini.
Forlì, quest´anno, ha cambiato sponsor ed ha scelto la "Mare & Volley" lasciando forse (oppure no?) i vecchi abbinamenti Cosmogas e Moka Rika.
Riecco Forlì, con "quei tre" alla guida. E chi sono "quei tre", vi sarete chiesti.
Noi "quei tre" li conosciamo bene da più di tre lustri. Il presidente Giovanni Gavelli, l´allenatore Piero Molducci ed il team manager e direttore sportivo Gilberto Marchi sono una garanzia per la Forlì pallavolistica.
Nel campionato di A2 1990-91 nelle file romagnole c´era allora il pluricampione russo Youri Pantchenko e con lui: Ravaglioli, Visani, Ugolini e Paolo Pascucci. Poi sarebbe arrivato in regìa il "colonnello" Losev, dalla Russia con furore, insieme a Bedino, Riccò ed altri per rinnovare le sfide coi "Lupi" santacrocesi che avevano avuto il loro debutto di fuoco nella stagione 1970-71, in serie C, contro l´Intrepida Forlì, formazione forte per l´epoca, destinata alla promozione in serie B.
Fu quello il primo impatto fra Forlì e Santa Croce. Sono passati 37 anni ed in questo periodo, forlivesi e santacrocesi si sono incontrati 18 volte in campionato.
Forlì conduce per 12-6 e, dopo aver dominato per anni, ha iniziato a perdere colpi con l´avvento del terzo millennio quando la Codyeco ha fatto meglio vincendo più di una volta.
La sfida ritorna dopo due campionati di stop. Nel torneo di A2 2004-05, infatti, i "Lupi" di Riccardo Provvedi, lanciati verso la A1, si imposero entrambe le volte per 3-2 sul Forlì allenato da Pietro Mazzi.
Questo classico confronto riavrà stavolta in panchina Piero Molducci, "vecchio pirata" romagnolo, uno che al PalaParenti ha già vinto in A1 alla guida del Perugia alla terza giornata del campionato 2005-06.
Molducci ha ricomposto, con Gavelli e Marchi, un terzetto ben assortito di grandi conoscitori di pallavolo e, perchè no, anche...di "Lupi".
Loro tre, il Fontevivo ed il PalaParenti li conoscono bene. Inoltre hanno affrontato i santacrocesi anche a Fucecchio, a Montecatini ed a Lucca negli anni in cui Santa Croce aspettava - per 23 stagioni - di tornarsene a casa, mentre Forlì aveva il suo imponente Palafiera dove ospitare, con ogni riguardo, i toscani prima presieduti da Gronchi e poi da Rovini.
Potremmo scrivere ancora tanto di questa sfida ma ci fermiamo qui.
Le due squadre, al momento, hanno più di un problema da risolvere. La partita di giovedì 1 novembre sarà delicata per entrambe. Chi vince prende una bella boccata d´ossigeno in attesa di rifare il pieno, la prossima estate, sicuramente in riva al mare, giocando naturalmente a beach-volley.

Fonte: Marco Lepri

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio