18 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

"lupi" in festa, oggi ale 18 l´inaugurazione della nuova sede

21-07-2005 - pisa
L´appuntamento è per le ore 18 in piazza Matteotti. Dopo una breve attesa verrà tagliato il fatidico nastro e saranno così inaugurati i nuovi locali posti nello storico edificio che, a suo tempo, ospitò l´esattoria comunale e, ai primi del Novecento, la prima filiale santacrocese della Cassa di Risparmio di San Miniato.
Gli uffici del club più forte della Toscana si trasferiranno quindi dalla vicinissima via Pipparelli al numero 2 di piazza Matteotti, meglio conosciuta dai santacrocesi con l´appellativo di "Sù Fossi".
Dal lontano 1962, da qundo Don Luciano Niccolai ed altri giovani di allora fondarono l´A.S."Lupi", la sede del club biancorosso è sempre pressochè stata in via Pipparelli, segnatamente nei locali della parrocchia dove oggi si trova ilo Circolo Shalom.
Questo, per la cronaca, iniziò il suo percorso di vita nell´inverno del 1983 dopo che, nel 1980, erano stati proprio i "Lupi" a risanare ed a rimettere in piedi un ambiente che, il discusso Circolo "Porte Aperte", aveva reso, nella seconda metà degli anni Settanta quasi impraticabile.
"Ci volle tutta - ricorda uno degli artefici del rilancio di ben 25 anni fa, nel giugno del 1980 - a ripartire con locali ripristinati, con gli spogliatoi di nuovo in funzione, con la sala della televisione, con la nuova illuminazione ed il campiono ritinteggiato, dopo la gestione precedente che definirei "quasi sciagurata". Allora, fummo proprio noi "Lupi", ad invitare il proposto Livio Costagli ed il sindaco Adrio Puccini a tagliare il nastro tricolore inaugurando così la nuova sede dei "Lupi".
Successivamente, tre anni dopo, questo ambiente, già "in moto", passò sotto la gestione (col bar di nuovo in funzione) ai signori Paolo ed Irma Gallerini, i quali gestiscono tuttora il Circolo "Shalom", nome che venne atribuito nel 1983 ai ripristinati locali":
Nel 1980 furono Curzio Guidi, Marco Lepri, Carlo Bachi ed Ale Bini a rifondare la sede dei "Lupi" (anche grazie alla collaborazione di altri giovani) e, tuttora l´appellativo "sede" è usato anche dai ragazzi di oggi.
Proprio Guidi e Lepri garantirono al Proposto Costagli che l´ambiente avrebbe ripreso un percorso regolare e che del tutto si sarebbero fatti garanti i "Lupi".
Da allora acqua ne è passata sotto i ponti. Nel tardo pomeriggio di oggi, "Sù Fossi" si farà festa perchè, dopo il taglio del nastro, ci sarà un drink offerto dal bar-enoteca Vacchetta.
Il sindaco Osvaldo Ciaponi ha garantito la sua presenza e non è escluso che sia proprio lui a tagliare il nastro tricolore.
Fra i "favoriti" c´è però anche il presidente Renzo Rovini.
Monsignor Livio Costagli interverrà al termine della funzione religiosa in Collegiata e darà la sua benedizione ai nuovi locali, resi pratici e funzionali con un arredamento moderno ed all´avanguardia.
Non è esclusa la presenza di un giovne "dj" che detti, con musica commerciale e di tendenza, i ritmi dell´evento.
I dirigenti del club biancorosso ricordano che tuttti possono partecipare all´inaugurazione della nuova sede e che sono stati spediti per posta numerosi inviti.
Chi non l´avesse ricevuto non deve sentirsi escluso ma, partecipare a questa festa d´estate, con l´entusiasmo di sentirsi veramente vicino ai "Lupi".

Fonte: Marco Lepri

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio