24 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

"lupi" alla pari con piacenza, ma solo un punto per la classifica

21-02-2006 - pisa
Codyeco Lupi: Denhe 1, Falasca 16, Held 4, Wallace 18, Cantagalli 11, Idi 16, Pieri (libero), Guemart 3, Tomalino 2, Kovacevic 7, Corsini, Cei n.e. All. Zanini
Copra Berni: Grbic, Simeonov 16, Bovolenta 8, Cardona 16, Zlatanov 9, Marshall 22, Sergio (libero), Dunnes, Bravo 3, Rabezzana 4, Decio 1, Cavallini n.e. All. Dall´Olio.

Successione set: 17-25 in 24´, 25-19 in 27´, 17-25 in 23´, 25-23 in 28´, 18-20 in 22´.

Battute sbagliate Codyeco 16 Aces 12
Battute sbagliate Copra Berni 13 Aces 6

Arbitri: Ippoliti e Caldarola

Spettatori: 1250

La Codyeco lotta con le unghie e con i denti, ma alla fine, pur giocando per lunghi tratti alla pari con Piacenza, si deve accontentare di un solo punto per la propria classifica, sempre difficile ma che attualmente vedrebbe i conciari salvi. La partita è stata altalenante con la Codyeco che, dopo un primo set disastroso, trovava il giusto equilibrio con Guemart in regia, impattando sull´1 a 1 e partendo bene anche nel terzo set. Qui una crisi improvvisa di gioco portava al recupero di Piacenza con Rabezzana che sostituiva un malconcio Grbic uscito per problemi fisici. Cardona e Marshall conquistavano il 2-1 per gli emiliani, ma la Codyeco, trascinata da un Wallace monumentale (18 punti con l´80% in attacco, 4 ace e 2 muri, MVP dell´incontro) e da un Cantagalli sempre decisivo, trovava la forza per trascinare la Copra Berni al tie-break con un muro del "Bazooka" su Simeonov. Ancora equilibrio nelle fasi iniziali, poi strappo dei "Lupi" che arrivavano sul 14-12. Prima Marshall, migliore dei suoi, poi il primo grave errore in ricezione di Pieri in tutta la partita, consegnavano i vantaggi alla formazione di Pupo Dall´Olio che, alla fine, la spuntava con un mezzo ace di Simeonov. Per la Codyeco impresa solo sfiorata anche se la vittoria al tie-break sarebbe potuta essere la giusta ricompensa per una partita grintosa, dove il gap tecnico con Piacenza poteva essere colmato solo con la giusta volontà e agonismo. Ottimo Wallace, peccato invece per la prova opaca di Falasca fermo al 34% in attacco. La Codyeco ha bisogno del suo opposto per raggiungere una salvezza ampiamente alla sua portata.



Fonte: Ufficio Stampa Lupi Pallavolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio