29 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

per il monday night arriva la tiscali cagliari una sfida «storica» che vale mezza salvezza

09-12-2005 - pisa
Codyeco Lupi-Cagliari, la sfida infinita. L’anno scorso le due squadre dettero vita ad un vibrante duello per la promozione in A1 e, se i santacrocesi ottennero il primo posto, gli isolani furono bravi ad imporsi nei successivi play-off. Quest’anno le due neopromosse sono in lotta per la salvezza. E allora la corsa continua e i duelli si rinnovano senza esclusione di colpi. Le due squadre si conoscono da ben 31 anni ed i due club hanno stabilito un record di cui possono fregiarsi. Toscani e sardi si sono affrontati in tutte le categorie. I rapporti fra i due sodalizi sono cordiali e la stima è reciproca. Secondo i beninformati la cifra stanziata per la A1 sarebbe la stessa sui due fronti. Il confronto di lunedì prossimo, valido per il Monday Night delle ore 20,30 al PalaParenti, sarà il diciassetesimo in ordine cronologico. I sardi, nei confronti dei conciari, prevalgono per 9-7 nel contesto dei confronti diretti. La squadra di Dagioni (ex Taviano), gioca palla su palla, murando bene grazie ai centrali Nemec e Brinkmann supportati in questo fondamentale dall’opposto Stokr, «ace-man» della A1 e del regista Torre, toscano puro di Pietrasanta. Questi poteva passare ai «Lupi», la scorsa estate. Torre è uno dei punti di forza del Cagliari che ha in Soto una delle sue bandiere accanto al libero Mascia, sardo doc. Dagioni ha imposto alla sua squadra rigore tattico ed il Cagliri gioca sempre per crescere e mai con l’acqua alla gola. Dice il presidente Marco Lallai:«Lunedì contro i “Lupi” e in casa col Padova ci giocheremo parte della salvezza con squadre alla nostra portata».

nella foto Wallace contro il Cagliari della passata stagione

Fonte: Quotidiano La Nazione (Marco Lepri)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio