25 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

parla il presidente rovini: "non è stata una sassaiola!"

29-03-2006 - pisa
E’ stato un pomeriggio a dir poco frenetico quello di vissuto dal presidente della Codyeco Lupi, Renzo Rovini. Il massimo dirigente biancorosso, infatti, in sostanza non ha fatto altro che rispondere alle telefonate dei giornalisti, contattare la Lega e confrontarsi con i suoi collaboratori. Il tutto in seguito a quanto dichiarato dall’allenatore del Montichiari, Simoni, il quale, in un comunicato ufficiale emanato dalla società bresciana ha rivolto pesanti accuse a Rovini, prima fra tutte quella di aver incitato il lancio di sassi da parte dei tifosi biancorossi contro il pullman di Montichiari.

Presidente, come sono andati realmente i fatti?
"Premetto che ho già parlato con mister Simoni e lui ha smentito quanto apparso sul sito della Lega, dicendomi che non si spiega come possano essergli state attribuite certe dichiarazioni nei miei confronti. Come sono andati i fatti? E’ vero a fine partita alcuni dirigenti hanno rivolto parole pesanti ai giocatori del Montichiari e questo lo ammetto e non lo stigmatizzo. Come ammetto che è stato un lanciato un sasso contro il pullman ma solamente uno e non una sassaiola come invece ha dichiarato Montichiari nel suo comunicato. Insomma, va bene denunciare dei comportamenti discutibili, ma senza però marciarci sopra".

Proviamo a fare un passo avanti: ora immaginiamo si aspetti la stessa «lealtà sportiva» anche da parte di Treviso contro Padova...
"Non ho dubbi a questo proposito e anzi dico che probabilmente l’unica incognita può essere rappresentata dallo stato di forma della Sisley, che arriverà a giocare domenica il quarto match nel giro di una settimana".

Visto che contro Macerata sarà durissima, quanto è grande il rammarico nel poter far niente direttamente e sperare invece nei risultati delle altre per rimanere in A1?
"Certamente è tanto, anche perché contro Montichiari abbiamo gettato un’ottima opportunità. Nel 4° set, sul 19-19, potevamo fare di più ma ormai questa è acqua passata".

Se lo sarebbe mai immaginato di arrivare fino all’ultimo a giocarvi la salvezza?
"A inizio stagione no, ma a metà campionato ho cominciato a crederci".

Andrà a Macerata?
"Ho paura, veramente, di sentirmi male, ma alla fine, conoscendomi, andrò ugualmente".

Fonte: Ufficio stampa Lupi Pallavolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio