27 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

pagliai: "orgoglioso di essere di nuovo a santa croce"

02-07-2007 - pisa
Alessandro Pagliai è da oggi a tutti gli effetti il nuovo direttore sportivo della Codyeco Lupi. Nelle sede di piazza Matteotti, davanti ai media del club santacrocese, Pagliai è stato infatti presentato alla stampa e ai tifosi e, data anche la presenza di Leonardo Caponi, è avvenuto il passaggio di consegne fra il vecchio e il nuovo direttore sportivo. Alessandro Pagliai si è detto entusiasta di cominciare questa nuova avventura: "Ci tenevo molto a continuare la mia carriera da allenatore, ma non ho davvero saputo dire di no alla chiamata di Santa Croce, certamente il club più importante della Toscana. Conosco l´ambiente per averci giocato e arrivo con molta grinta, determinazione ma anche umiltà, perchè so per certo che avrò molte cose da imparare per fare bene come il mio predecessore Caponi, che ringrazio per la mano che mi sta dando in questi giorni".
Soddisfatto anche il presidente Rovini: "La nostra scelta è caduta su Pagliai perchè lo riteniamo un ottimo conoscitore della pallavolo e dell´ambiente santacrocese, oltre al fatto che possiede qualità umane non indifferenti che si sposano alla perfezione con la figura che cercavamo per sostituire Leonardo Caponi. Sono sicuro che Pagliai saprà dare moltissimo alla Codyeco Lupi".
Durante la conferenza stampa si è parlato anche di mercato, con i massimi dirigenti del club santacrocese che si sono detti fiduciosi per la prossima chiusura di alcune situazioni, che andrebbero a definire la rosa dei "Lupi" per il prossimo campionato di A2.
Inoltre, grazie alla fattiva collaborazione del vicepresidente Leonardo Ciardi e di Federico Ceccherini della Tomei Livorno, è stata ufficializzata una fattiva collaborazione fra il club conciario e quello labronico, impegnato nel campionato di B2. Ecco, nelle parole di Ciardi e Ceccherini, di cosa si tratta: "I "Lupi" si stanno sempre più impegnando a livello giovanile - dice Ciardi - negli ultimi anni ci siamo molto attrezzati e i risultati si sono visti. Abbiamo quindi deciso di accordarci con la gloriosa società della Tomei Livorno per un interscambio di giocatori, che permetterà a noi di coprire e monitorare un bacino territoriale a livello di giocatori sempre più vasto, oltre ad avere un punto d´appoggio di assoluto rilievo per alcuni nostri giovani che avranno bisogno di giocare e farsi le ossa, mentre il Livorno beneficierà di questi ragazzi per cercare di portare avanti un movimento pallavolistico che ha fatto la storia della Toscana e che merita palcoscenici anche più importanti della B2". "E´ vero - conferma Ceccherini - questa collaborazione porterà benefici ad entrambe la società. Noi segnaleremo qualche nome valido ai "Lupi" e loro in cambio ci daranno la possibilità di far giocare nella nostra squadra qualche giovane che ancora non è pronto per la serie A. Speriamo sia una collaborazione che porti frutti importanti a tutti".
A questo proposito anche il presidente Rovini è stato chiaro: "Santa Croce non è solo Codyeco Lupi. Abbiamo un settore giovanile importante e sempre più attrezzato, capace di centrare grandi risultati quest´anno. Inoltre i "Lupi" sono campioni nazionali Uisp di volley maschile e misto, a testimonianza di una tradizione pallavolistiche radicata nel profondo a Santa Croce. A noi il compito di portarla avanti e conservarla gelosamente".

Nella foto a margine: Alessandro Pagliai.
Nella foto in basso: Ceccherini, Ciardi, Rovini e Pagliai

Fonte: Ufficio stampa Codyeco Lupi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio