a pineto compito arduo

28-01-2007 -

Con la trasferta di Pineto si conclude per la Codyeco un gennaio di ferro con sei impegni in soli ventuno giorni.
Stasera i "Lupi" faranno un bilancio prima di affrontare un altro periodo tut´altro che morbido con altri matchs probanti in arrivo, con Taviano e Milano. Al momento la Codyeco è prima e, dopo cinque giornate del girone di ritorno, guida la classifica con due punti di distacco dal tandem Milano-Casellana Grotte.
Nel caso in cui i biancorossi riuscissero a mantenere il primato, si potrà parlare di un bilancio molto positivo. Ma non sarà facile per la forza di un Pineto che, proprio all´inizio di gennaio, ha violato per 3-0 il PalaParenti in coppa. Oggi pomeriggio gli arbitri Finocchiaro e Rapisarda della sezione di Udine, daranno il via ad un confronto che farà ulteriore chiarezza sulle ambizioni delle due squadre. La Codyeco è prima ma non ostenta quella sicurezza e quell´entusiasmo che furono, due anni orsono, fra le prerogative per il salto in A1 dei "Lupi" di mister Provvedi.
Mancano ancora dieci partite al termine della stagione regolare. I "Lupi" guardano al futuro con la massima cautela, ben sapendo le difficoltà che dovranno incontrare. Il Pineto è distaccato di sei lunghezze in classifica dalla Codyeco che la guida a quota 42. I 36 punti degli abruzzesi possono fare, per capitan Mancini e compagni, da trampolino di lancio in vista della volata finale, con una classifica corta, frutto di un campionato equilibrato e appassionante. Il Pineto teme però l´impressionante regolarità della squadra di Valdo che ieri pomeriggio è partita dal PalaParenti alla volta della cittadina adriatica. A salutare la squadra alla partenza c´erano alcuni tifosi della "Fossa" ed il consigliere Bertini. Altri due consiglieri, Giomi e Barontini, appassionati e onnipresenti, sono saliti sul pullman quali accompagnatori ufficiali con Giomi a parlare fittto con Valdo tanto da indurre il tecnico a dire, scherzando:"Fra poco mi darà la formazione".
Questa tuttavia non dovrebbe subire variazioni rispetto a quella che ha superato mercoledì scorso per 3-1 l´Isernia con Caldeira titolare. Il Pineto verrà presentato da Fracascia in formazione tipo con: Ronaldo-Bergamo, Russo-Sborgia, Zago-Baldasseroni e Fenili libero. In panchina Mancini e Betran, entrambi decisivi di recente. Anche lo spagnolo Antequera, prelevato dall´Isernia, andrà in panchina al posto di Guidone.

Fonte: Ufficio stampa Codyeco Lupi