20 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

netta vittoria dei "lupi" sul cagliari

13-12-2005 - pisa


Codyeco Lupi: Dehne 3, Falasca 19, Held 11, Tomalino 12, Idi 16, Kovacevic 5, Pieri (libero), Wallace 1, Guemart, Cei, Corsini. Allenatore: Zanini.

Tiscali Cagliari: Torre 3, Stokr 24, Nemec 7, Brinkmann 3, Soto 14, Gallotta 8, Mascia (libero), Ardu n.e. Rigoni n.e. Scilì n.e. Moretti n.e. Barbareschi n.e. Allenatore: Dagioni.

Arbitri: Perri e Cesare di Roma.

Successione sets: 25-14 in 21’; 25-20 in 27’; 18-25 in 24’: 25-20 in 27’.

Spettatori: 1500.

Battute sbagliate Codyeco 13, Aces 5.
Battute sbagliate Tiscali 11, Aces 4.

L’invocata vittoria da tre punti arriva per la Codyeco Lupi nello spareggio salvezza con la Tiscali Cagliari. La gara, crocevia fondamentale in questa prima parte del campionato, si risolve in favore dei biancorossi di Zanini, degni interpreti di una gara disputata come le circostanze richiedevano. Parte col piglio di chi vuol far suo il match ad ogni costo la squara conciaria ed i centrali Tomalino ed Held sono i primi a scompaginare i piani di Dagioni attaccando e murando bene dal centro. Salta subito il dispositivo isolano e, sulla spinta dei due centrali, autori di una prova da sottolineare per l’intensità e la concretezza, la Codyeco fa un solo boccone dei rossoblù dominando per 25-14. E’ senza dubbio la Codyeco più bella vista finora in A1, con tutti i fondamentali che girano alla perfezione, dal servizio all´attacco, con il pubblico che velocemente si scalda cominciando ad assaporare l´impresa. Stessa musica, sebbene in tono leggermente ridotto, anche nella seconda frazione, col Cagliari che si affida a Nemec per reagire e rendersi pericoloso. La Codyeco tiene con Idi e Wallace dà un cambio a Kovacevic. I “Lupi”, avanti per 20-18, sprintano sul 24-19 e raddoppiano con un autorevole 25-20 grazie alla positiva regia di Dehne, alla fine MVP.
Dagioni scuote il Cagliari che si affida a Soto e al fortissimo opposto Stokr per accorciare le distanze. I “Lupi” sono meno brillanti, tirano il fiato, a scapito della precisione e, nonostante i cambi operati da Zanini, i rossoblù, dando dimostrazione del loro valore, conquistano il set che riapre la gara. Nel quarto parziale gli indomiti biancorossi sono sempre avanti e, sospinti da un tifo generoso, si portano sul 16-12. Falasca non si fa pregare a chiudere punti importanti, Idi è una furia ed un muro di Held consegna il 22-18. Il Cagliari cede e la Codyeco trionfa per 3-1 con un ace dello strepitoso Idi. Ora la classifica sorride ai biancorossi, che hanno due punti di vantaggio sulle penultime, anche se già sabato a Montichiari sarà durissima contro l´Acqua Paradiso di Gavotto e Mezsaros.

Commenti

Visibilmente soddisfatto Emanuele Zanini a fine gara: "Abbiamo vinto con merito uno scontro diretto, conquistando tre punti d´oro sia per la classifica che per il morale. Sono contento per la prova offerta dalla mia squadra, finalmente capace di vincere il primo set com´era accaduto solo alla prima di campionato con la Sisley. Bene tutta la squada, siamo in salute e spero di poter presto contare anche sul prezioso apporto di Luca Cantagalli per poter proseguire su questa strada".

Fonte: Ufficio stampa Lupi Pallavolo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio