03 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

lupi-latina, tifo e spettacolo.

16-11-2005 - pisa
A chi dice che i Lupi hanno nel proprio pubblico il Settimo Uomo....dico...’’Hai Ragione’’: trovarsi ad assistere ad una gara casalinga dei bianco-rossi è qualcosa di infernalmente spettacolare.
Sarà che il Palasport è più raccolto rispetto ad altre realtà di massima serie, sarà che è sempre pieno, sarà soprattutto perchè quasi la totalità delle persone presenti non smette un attimo di sostenere i propri beniamini, il tutto ovviamente coordinato e diretto dalla mitica Fossa dei Lupi.
Coreografie, cori, ed instancabili incitazioni raggiungono e sostengono il sestetto in campo e come ha detto anche Papi durante un’ intervista, ‘’vincere a Santa Croce, sarà difficile per tutti proprio perchè il pubblico è il settimo uomo in campo’’.
Particolarità della tifoseria è non solo quella di sostenere i propri colori ma anche annientare l’avversario e vi garantisco....ci riesce benissimo....
Non pensiate di entrare al Palaparenti e potervi estraniare dal match...è praticamente impossibile, anche un non tifoso, un neo-tifoso, un semplice curioso che per la prima volta assiste ad un match non può non venir coinvolto... è davvero Troppo Spettacolare!
L’esultanza generale riesce ad avvolgerti a pieno e farti sentire parte integrante della gara che si sta sviluppando in campo.

Ma proprio di gara che si sta giocando...che dire del match contro Latina....peccato....i Lupi pur non giocando al massimo hanno mancato di un soffio il tie-break e quelle quattro palle set mancate contro la prima palla match di Latina subito realizzata.... beh tante cose sono già state dette e scritte... quello che mi piace sottolineare è stata la conferenza stampa di coach Zanini che non si è nascosto dietro niente e niente ha risparmiato ai suoi giocatori : ’ Abbiamo giocato male come squadra, commettendo errori banali, tutti si sono espressi al di sotto delle loro potenzialità....’’ Alcune parole del tecnico sono non solo eloquenti, ma anche adattabili ad ogni squadra e categoria ”... Le aspettative di squadra erano sbagliate ... abbiamo peccato di presunzione ed una squadra che lotta per la salvezza non può giocare valutando l’avversario, deve pensare a vincere dando sempre il 101%. L’atteggiamento era sbagliato da subito, mancava l’atteggiamento mentale giusto, quello che si prepara in allenamento perchè in campo è già tardi.... Molti ragazzi secondo me, aveva già la testa nella sosta ed è mancata proprio la squadra...per questo oggi sono molto avvilito e arrabbiato”.
Parole queste che hanno trovato tutti concordi, anche il presidente di Latina che silenziosamente ha assistito alla Conferenza Stampa salvo poi, fare i complimenti a coach Zanini proprio per quanto dichiarato.

Fonte: Nicoletta Dati

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio