18 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

la combattiva codyeco non molla la presa

27-02-2007 - pisa
Aveva ragione Valdo, prima di affrontare il Bergamo, quando sosteneva che la Codyeco doveva essere pronta a sfruttare qualsiasi passo falso della capolista Milano. C´è mancato poco, infatti, che i lombardi non cadessero a Bassano dove, tuttavia, un punto l´hanno pur lasciato dopo essersi imposti per 3-2 sui combattivi veneti.
I meneghini hanno tremato una volta sotto per 2-0. Poi, la rimonta, ha posto rimedio a qualcosa che non ha funzionato al meglio nella Sparkling. E così la Codyeco ha rosicchiato un punticino dopo aver fatto bottino pieno con quel Bergamo che i conciari si sono incaricati di condannare matematicamente alla retrocessione in B1 con sei giornate d´anticipo.
Vittoria doveva essere, per capitan Torre e compagni e così è stato. Tutto agevole per i "Lupi" con Valdo pronto a premiare l´impegno dei ragazzi della panchina che hanno dimostrato di possedere le carte in regola per imporsi in carriera.
La classifica, in alto, è sempre corta con Milano a quota 51 e poi: Santa Croce 49, Pineto 47, Castellana Grotte e Corigliano 46 e Crema 45. Milano finirà, con ogni probabilità, col cogliere la promozione diretta in A1, con un primato difficilmente insidiabile, in virtù di un calendario agevole ma, la concorrenza, non abbasserà la guardia soprattutto dopo i risultati di domenica scorsa. Un tonfo clamoroso, per esempio, l´ha fatto il Castellana Grotte che in settimana, per dare una scossa positiva ed alimentare le possibilità di successo, aveva sostituito il tecnico D´Onghia con Ljubo Travica.
Invece questi ha esordito con una sconfitta in casa per 1-3 ad opera del Cagliari, scivolando dal secondo al quarto posto. Sicuramente le squadre di Santa Croce, Pineto, Castellana Grotte, Corigliano e Crema saranno le principali interpreti dei play-off promozione, con un posto da ottenere per decidere chi seguirà il gran favorito Milano in A1.
I "Lupi", a sei giornate dal termine, sono da soli al secondo posto, con un calendario che propone tre gare interne ed altrettante trasferte. I biancorossi riceveranno in casa: Modugno-Noicattaro, Crema e Spoleto, mentre giocheranno in trasferta a Cavriago, Castellana Grotte e Bassano. Specialmente in trasferta il compito sarà estremamente impegnativo ma, anche in casa, Fabbiani e compagni non avranno vita facile. L´ultima partita agevole, a giochi fatti, i conciari l´hanno disputata proprio col Bergamo. Ora, da qui al termine della stagione regolare, ci saranno nuovi e pericolosi ostacoli da superare. Il primo sarà quello di domenica prossima a Cavriago di Reggio Emilia dove i santacrocesi anticiperanno la decima giornata di ritorno. Anche Milano, con l´Isernia, giocherà prima delle altre riposando così domenica 11 marzo.
A metà aprile la regular-season avrà dato il primo responso; poi scatteranno i play-off promozione.

Fonte: Ufficio stampa Codyeco Lupi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio