29 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

il d.s. caponi sul momento d´oro del vivaio biancorosso

01-02-2006 - pisa
Non solo la prima squadra a lottare per un posto al sole nel volley nazionale. Finalmente, dopo qualche anno in cui il solo Marco Falaschi ha tenuto in alto i colori biancorossi giocando nelle varie nazionali giovanili italiane, adesso anche i risultati del settore giovanile sono sempre migliori, con molti ragazzi che si stanno ritagliando spazi importanti anche a livello nazionale.
"Tutto questo è indubbiamente frutto del lavoro serio che abbiamo programmato negli ultimi due anni - sentenzia un soddisfatto Leonardo Caponi - senza dimenticare anche le importantissime collaborazioni che stiamo sempre più allacciando con le varie società toscane, che hanno dimostrato notevole sensibilità e disponibilità a sostegno del progetto". Effettivamente il vivaio dei "Lupi" sta crescendo sia a livello quantitativo che qualitativo, con le varie formazioni impegnate con ottimi risultati nelle competizioni provinciali e nazionali.
"Stiamo vivendo un buon momento - continua il direttore sportivo dei "Lupi" - grazie ai nostri fedelissimi sponsor possiamo andare in giro per l´Italia per giocare con le squadre giovanili più forti. L´under 20 è già stata promossa alla seconda fase nazionale, mentre l´under 18 si giocherà il primo posto nel girone contro Cuneo; senza dimenticare i più giovani, l´under 14 e l´under 16, che stanno crescendo sotto gli occhi dei nostri competenti allenatori."
Il lavoro e la programmazione seria sono premiati con dei risultati importanti, basta vedere ciò che è successo domenica a VolleLand, quando nella partita fra i migliori under 17 nazionali sono scesi in campo ben tre atleti dei "Lupi". "Sono vere soddisfazioni - conclude Caponi - i nostri Ciabattini, De Matteis e Pagni, che ricordiamo è di proprietà del Rosignano Volley ma gioca con noi l´under 18, hanno sicuramente ottime potenzialità e prospettive, ma come loro ce se sono altri emergenti. A parte la corazzata Sisley abbiamo raggiungo il numero maggiore di giocatori convocati per questa importante partita, meglio di così era difficile fare."


Fonte: Andrea Costanzo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio