03 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

grandi "lupi" espugnano montichiari

17-12-2005 - pisa
Acqua Paradiso Montichiari: Boninfante, Gavotto 17, Jeroncic 3, Insalata 4, Mezsaros 8, Nummerdor 4, Rinaldi (libero), Perazzolo, Sala 3, Saraceni n.e, Meggiolaro n.e, Muzio n.e. All. Simoni.

Codyeco Lupi Santa Croce: Dehne 5, Falasca 20 (MVP), Held 8, Tomalino 4, Idi 7, Wallace 12, Pieri (libero), Kovacevic 4, Cei, Corsini n.e, Guemart n.e. All. Zanini.

Successione sets: 20-25 in 25’, 17-25 in 23’, 22-25 in 26’.

Battute sbagliate Acqua Paradiso 6 Aces 2
Battute sbagliate Codyeco 11 Aces 4

Arbitri: Achille di Roma e Saltalippi di Perugia

Spettatori: 1740

La Codyeco Lupi fa il grande regalo di Natale a tutto il popolo biancorosso vincendo per 3-0 in trasferta a Montichiari, al termine di una partita che rimarrà scolpita nella storia del club conciario. “Più rispetto per un campione. Onore a Cantagalli.” recita uno striscione esposto in curva dalla “Vecchia Fossa”. E’ questa l’invocazione del pre-partita poi inizia lo show biancorosso, con una Codyeco ordinata a cui Gavotto prova a rispondere. Si vede subito che i “Lupi” vogliono continuare sulla falsariga del vittorioso match con Cagliari. Zanini presenta Wallace titolare e “l’Imperatore” lo ripaga al meglio delle proprie possibilità. Primo time-out tecnico con la Codyeco avanti 8-4 e per 16-10 al secondo. I bresciani si rifanno sotto (18-16) ma, Dehne chiama alla conclusione dal centro Held e Tomalino che danno fiato agli esterni, bravi tuttavia a piazzare le bordate vincenti del primo set: 25-22. Nel secondo parziale Codyeco subito briosa ed efficace (8-5) con Dehne ispiratissimo, il libero Pieri che si dimostra un orologio e con l’organico che gira a pieno regime. Il finale della seconda frazione ha del grandioso, con un Falasca eccellente emulato da una squadra impeccabile che coglie il 2-0 imponendosi per 25-17. Zanini intuisce che la Codyeco è in grado di compiere l’impresa e carica i suoi, mentre quelli della “Fossa dei Lupi” non cessano di incitare una squadra sempre in partita, mai doma che da spazio a Kovacevic per piazzare l’acuto finale, uscendo con una perentorietà da “Lupi” nello sprint finale, dominato ancora una volta da Falasca, Idi e compagni. Tripudio finale per una squadra, applaudita e colmata dai consensi dei presenti.

COMMENTI ed INTERVISTE

Entusiasmo generale fra i dirigenti biancorossi al seguito della Codyeco. Così il presidente Renzo Rovini: "Grossa prestazione in tutti i fondamentali di una squadra che ha giocato al massimo delle proprie potenzialità. Il 3-0 è inequivocabile e i parziali, netti, parlano da soli. Un bravo a tutti." Anche i consiglieri Luca Rovini, Urbino Taddei, Riccardo Giomi e Alberto Lami affermano in coro: "Squadra perfetta che ha fatto il gran regalo di Natale alla società, ai tifosi e a tutti coloro che le vogliano bene." Il vicepresidente Leonardo Ciardi, dal suo “eremo” ha commentato: "Vivissimi complimenti a Zanini per la gestione della gara e mi unisco all’esultanza di tutti. Per non sfatare la tradizione resterò ancora a casa seguendo le partite in televisione." Felice e soddisfatto l’allenatore Zanini capace di far valere la legge dell’ex.


Fonte: Marco Lepri

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio