26 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

enzo valdo: "complimenti a milano ma bravi anche noi"

14-04-2007 - pisa
Enzo Valdo fa il punto della situazione a un turno dal termine del campionato e prima dei play-off.
"Innanzi tutto - attacca il tecnico biancorosso - è doveroso fare i complimenti a Milano per l´importante obiettivo centrato: la promozione in A1, con un turno d´anticipo. La Sparkling ha reagito a una situazione molto difficile, verificatasi dopo le sei sconfitte consecutive dell’andata. Faccio un plauso alla società milanese e alla squadra per essere rimasta unita sull´obiettivo A1, centrandolo con merito. Questo senza lasciarsi andare ad isterismi, ma fidandosi delle indubbie qualità del tecnico Daniele Ricci".
Poi Valdo parla della CodyecoLupi:”Abbiamo fatto un campionato molto positivo recitando il ruolo dei protagonisti, occupando le primissime posizioni per tre quarti dell’annata, presentandoci, a metà febbraio, al confronto diretto, a Milano, a pari merito con la squadra di Ricci. Abbiamo vinto molte scommesse, evidenziando qualità di giocatori come Fabbiani, che sta facendo una stagione ad alto livello, confermandosi uno dei migliori opposti della A2”.
A questo punto Valdo inizia a parlare dei singoli atleti dicendo:”Torre ha dimostrato di avere una qualità di gioco costante e di sapersi mettere a disposizione della squadra con umiltà. La sua esperienza è stata preziosa.
Pagni ha fatto una prima parte di campionato ad altissimo livello e, su questi livelli, conto di rivederlo ai play-off. Corsini ha dimostrato che, giocando con continuità, può rivelarsi un atleta molto interessante. Nell’ultimo periodo il ragazzo ha trovato una condizione fisico-tecnica molto buona. Lirutti è stato un atleta serio e di grande equilibrio facendosi sempre trovare pronto. Il serbo Janic è l’uomo dotato di maggior tasso tecnico e si è espresso su alti livelli, con continuità. Il breve appannamento, coinciso con l’ultimo periodo, non toglie niente al valore di Bojan che sarà una pedina fondamentale per noi ai play-off. Quest’anno – prosegue Valdo – la Codyeco ha valorizzato anche un giovane brasiliano sconosciuto ai più e, per tre quarti di campionato, Caldeira è stato un protagonista per noi, direi finchè ha resistito. Il libero Pieri, dopo una partenza in sordina, è uscito molto bene, con grande regolarità ed è un nostro punto di riferimento. Non ultimi i tre ragazzi della panchina : Falaschi, Rocchini e Fondi che hanno lavorato moltissimo e saranno la nostra panchina-attiva nei play-off”.
A questo punto il tecnico di Castiglion delle Stiviere parla delle ultime due sconfitte consecutive, subìte dalla Codyeco ad opera del Crema e del Bassano del Grappa.
"Per la prima volta abbiamo subìto due sconfitte consecutive in campionato. Col Crema abbiamo commesso errori nel finale del secondo e del terzo set ma, i lombadi, hanno prevalso battendo forte con Cazzaniga e Martino, facendo valere la loro fisicità. Abbiamo perso per aspetti tecnico-fisici e non per problemi tattici come, erroneamente, qualcuno ha sostenuto. A Bassano, invece, abbiamo disputato una gara più altalenante rispetto a quella col Crema con la concentrazione che , in qualche set, non è stata adeguata alla circostanza. Ora abbiamo lo Spoleto ed è una gara che conta".
Poi Valdo parla della società biancorossa che “merita un plauso perché fa sempre il passo lungo quanto la gamba e questo è molto importante. Di recente abbiamo provato a sostituire Caldeira in un mercato difficile. La serietà resta, a mio modo di vedere, la prerogativa principale del club biancorosso”.
Infine i tifosi “che ci hanno sempre sostenuto e questo spiega perché in casa abbiamo perso soltanto due volte. Con i nostri sostenitori abbiamo condiviso tante gare vittoriose; loro ci hanno sempre dato la carica. Mi auguro sia così anche con lo Spoleto”.
Del suo futuro Enzo Valdo non parla dicendo:”Sono concentrato sullo Spoleto e sui play-off. Di me parlerò solo a fine stagione”.

Nella foto: Enzo Valdo


Fonte: Ufficio stampa Codyeco Lupi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio