24 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

domani la sfida contro santa croce. parlano sorcinelli e howard

16-10-2005 - pisa
Marmi Lanza Verona: Saranno la Marmi Lanza Verona e la Codyeco Lupi S. Croce le due protagoniste del “Monday Night” in programma domani sera al PalaOlimpia di Verona. L’incontro, che avrà inizio alle ore 20.30, segnerà anche il debutto stagionale per le formazione di Bruno Bagnoli davanti alle telecamere di SKY che trasmetterà in diretta il match sul canale SKY SPORT 2 con commento di Roberto Prini.
Verona arriva a questo appuntamento dopo tre sconfitte consecutive, l’ultima subita mercoledì a Padova contro il Giotto. Una sconfitta che comunque non deve creare troppi problemi all’interno della formazione come sottolineato dal libero Giuseppe Sorcinelli. “Dopo la sconfitta di Padova abbiamo parlato all’interno dello spogliatoio, abbiamo analizzato le cose che non sono andate con molta serenità e tranquillità perché in questo momento, secondo me, occorre essere tranquilli e lucidi per affrontare al meglio la partita di domani contro la Codyeco”. Dello stesso avviso è stato anche il capitano della formazione gialloblù Daniel Howard anche se “una vittoria sarebbe stata molto meglio, però dobbiamo subito pensare a Santa Croce e riscattarci al più presto. Questa sarà la cosa più importante”.
Con una vittoria in quattro partite la Marmi Lanza Verona può contare attualmente su tre punti in classifica generale che significano penultimo posto nella graduatoria: “Di certo non fa piacere essere così in basso – ha dichiarato a tal proposito Sorcinelli - sapevamo fin dall’inizio che era un campionato duro e lo sarà fino alla fine. Partite scontate non ce ne saranno e quindi credo che adesso come adesso non dobbiamo preoccuparci della nostra posizione attuale in classifica ma preoccuparci di ritrovare il miglior gioco che abbiamo espresso fino a due domeniche fa”. Anche il capitano è dello stesso avviso: “Non serve stare li a guadare la classifica. E’ presto. Delle quattro partite giocate una l’abbiamo vinta e una l’abbiamo persa mentre nelle altre due, con Macerata e Piacenza, abbiamo subito delle sconfitte che ci stanno perché sono squadre molto più forti. Adesso però dobbiamo affrontare S. Croce per far valere il nostro gioco e per tornare a conquistare punti”.
Ecco quindi che l’incontro di domani sarà importante per i ragazzi di mister Bagnoli sia per ritrovare il gioco migliore sia per ritrovare qualche punto da aggiungere alla classifica.
L’incontro non sarà però dei più agevoli, come sottolineato da Sorcinelli: “Sarà una partita difficile, come lo saranno tutte quest’anno perché ho visto anche le altre squadre e non ci saranno partite facili. Quella di lunedì, forse, sarà una partita un po’ più delicata per noi perché sicuramente la tensione si farà sentire maggiormente perché sarà una partita alla nostra portata che possiamo vincere e che dobbiamo vincere”.
La Codyeco arriva alla gara di Verona dopo la sconfitta subita sul campo della Cimone Modena per 3 a 0. La Marmi Lanza ha già incontrato in precampionato la Codyeco nella finale del torneo di Crema e in quell’occasione i gialloblù furono sconfitti per 3 a 1.
“La Codyeco è una squadra che non ha grossissime individualità però allo stesso tempo non ha neanche punti deboli. E’ una squadra quadrata, costruita bene e che attualmente sta giocando bene. Ho visto alcuni frangenti della partita contro Modena e devo dire che gioca bene, alternando degli alti così come dei grossi bassi. Noi dovremmo cercare di fare il nostro massimo, cercando di tenerli costantemente sotto pressione per ottenere il miglior risultato”. Sull’equilibrio della squadra toscana ne è convinto anche Howard: “E’ una squadra sicuramente molto equilibrata, che può vantare giocatori di esperienza come Cantagalli e Held. Sicuramente sarà una partita difficile per noi perché attualmente non siamo al top della forma. Noi dobbiamo però ritrovare il nostro gioco migliore, basato sulle battute forti per metterli sotto pressione in ricezione. A questo dovrà seguire un ottimo lavoro a muro soprattutto sulle loro palle alte”.
Ora la parola passa al campo. Domani l’incontro avrà inizio alle ore 20.30 e sarà il terzo in questa stagione al PalaOlimpia. “Anche domani mi aspetto un pubblico numeroso come lo è stato nelle precedenti partite e dico anche di starci vicini perché comunque sapevamo che questo campionato era difficile e ci sarà da soffrire. Chiaramente non c’è niente di precluso però chiedo di starci vicini fino alla fine, fin quando non cadrà l’ultimo pallone”. Anche Howard spera nel grande afflusso al PalaOlimpia: “Quando giochiamo in casa prendiamo tanta energia dal pubblico, soprattutto quando c’è tanta gente come è successo negli ultimi due anni. Per questo spero che anche domani ci sia molta gente a darci man forte”.

nella foto Sorcinelli (libero)

Fonte: Gian Paolo Zaffani addetto stampa Marmi Lanza Verona

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio