22 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

cuore "lupi": da 0-2 arriva la vittoria al tie-break

22-10-2006 - pisa
Codyeco Lupi: Torre 6, Fabbiani 19, Corsini 4, Pagni 14, Lirutti 2, Janic 17, Pieri (libero), Caldeira 18, Rocchini, Falaschi, Fondi, Papucci n.e. All: Valdo.

Framasil Cucine Pineto: Ronaldo 1, Bergamo 25, Sborgia 7, Russo 12, Zago 18, Baldasseroni 10, Cacchiarelli (libero), Leone 1, Mancini, Beltran 2, Medori. All: Fracascia

Successione set: 17-25 in 22´, 23-25 in 26´, 25-21 in 24´, 25-16 in 17´, 18-16 in 22´.

Battute sbagliate Codyeco 16 Aces 8
Battute sbagliate Framasil 16 Aces 6

Arbitri: Ravallese e Tomaselli.

Spettatori: 900

Una settimana fa la Codyeco non riuscì nell´impresa contro il Loreto. Si è ampiamente riscattata contro un´irriducibile Framasil Cucine Pineto, vincendo 3-2 una gara che sotto per 0-2 e 4-8 sembrava già compromessa. La Codyeco Lupi non ha però mollato, ha sfruttato un calo fisiologico del Pineto nel terzo set e si è rimessa in partita, trascinando gli abruzzesi ad un tie-break al cardiopalma, deciso da due aces di Janic e da alcune incredibili decisioni degli arbitri, che hanno penalizzato entrambe le squadre. Con tutta franchezza quello visto al PalaParenti in questa gara è stato un arbitraggio assolutamente non all´altezza della serie A.
L´incontro ha visto un primo set dominato in lungo e in largo da un Pineto ottimamente gestito da un superbo Ronaldo, con la Codyeco tramortita dalle giocate di Bergamo e Baldasseroni. Nel secondo invece la Codyeco si rilancia portandosi avanti fino al 20-16 giocando complessivamente meglio del Pineto. Con Caldeira al posto di Lirutti, la squadra di Valdo sembra aver trovato la giusta alchimia, ma all´improvviso qualcosa si inceppa e i conciari regalano il set al Pineto con una serie di errori grossolani conditi da peccati di inesperienza. Sul 2-0 la Framasil Cucine Pineto sembra poter chiudere con la vittoria netta e si porta avanti sino all´8-4. Ma la Codyeco trova dentro di sè le energie necessarie a rimontare e piano piano comincia a giocare come sa fare: Torre, Pagni e Janic trascinano la Codyeco sul 2-1 e di conseguenza sul 2-2 con Fracascia che fa rifiatare i suoi uomini migliori.
Il tie-break è un susseguirsi di emozioni in un PalaParenti infuocato come non mai. Pineto si porta avanti, la Codyeco recupera nonostante lo show negativo degli arbitri che finiscono poi per penalizzare il Pineto con una decisione sciagurata sul 12-13 per gli abruzzesi. I match point si alternano fino ai due aces consecutivi di Janic che, per onor di cronaca, rivisti al rallentatore in televisione, sono entrambi regolari. La Codyeco vince con merito perchè ha saputo credere fino in fondo ad una vittoria che sembrava irraggiungibile, ma il Pineto esce a testa altissima dal PalaParenti, dimostrando di essere una delle squadre più forti del campionato.
Adesso per la Codyeco c´è un altro match difficilissimo sabato a Taviano in diretta Sky.

Fonte: Ufficio stampa Codyeco Lupi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio