18 Maggio 2021
VolleyToscana.it
IL PORTALE DELLA PALLAVOLO IN TOSCANA
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

cuore da "lupi": catania battuta al tie-break

21-10-2007 - pisa
Codyeco Lupi: Torre 5, Ciappi 21, Subiela 8, Baldaccini 10, Mattioli 21, Lirutti 10, Pieri (libero), Signorini 1, Fondi 4, Patriarca 6, Ciabattini (libero), Fabbiani n.e. All. Burattini

SP TTTLines Catania: Koch 4, Moro 19, Inserra 5, Zaccareo 9, Desiderio 17, Quiroga 12, Trimarchi (libero), Elia, Maccarone n.e, Martinengo n.e, Niero n.e. All. Conte.

Successione sets: 25-21 in 23´, 16-25 in 24´, 25-21 in 27´, 19-25 in 24´, 16-14 in 17´.

Battute sbagliate Codyeco 17 Aces 7 Muri 10
Battute sbagliate SP TTTLines 6 Aces 3 Muri 14

Spettotori 900.

La Codyeco Lupi vince una gara al cardiopalma contro la capolista Catania e torna alla vittoria dopo la sconfitta casalinga di 7 giorni fa contro Castellana.
I "Lupi", privi di Lukianetz, sono costretti a rinunciare anche a Sandro Fabbiani, ma trovano la grande prestazione di Alessandro Ciappi, decisivo per tutto l´arco della gara pur giocando fuori ruolo.
Molto bene anche Stefano Patriarca che, insieme a Baldaccini, ha dato la scossa determinante nel tie-break quando tutto sembrava compromesso.
Primo set giocato alla grande dai "Lupi", avanti per tutto il parziale e perfetti in ogni fondamentale. Quiroga è stato molto beccato in ricezione e i suoi errori sono valsi il 25-21. Nel secondo set dopo un inizio incoraggiante i "Lupi" si sono però persi, subendo due importanti break nei turni di servizio di Inserra e Desiderio. Il set è fuggito via rapido (16-25) e anche nel terzo Catania è partita meglio, portandosi a condurre. Ma la Codyeco ha reagito da grande squadra, ribaltando il punteggio a cavallo del secondo tempo tecnico di sospensione, grazie al buon lavoro di Lirutti e agli attacchi di Ciappi, allungando addirittura nel finale (25-21). Ottimo inizio dei padroni di casa anche nel quarto set, ma un errore arbitrale ha vanificato la fuga dei "Lupi", riportando Catania in partita. I padroni di casa si sono disuniti ed innervositi e Desiderio e compagni ne hanno approfittato, dilagando nel punteggio. Burattini ha dato così spazio a Signorini e Fondi, trovando una buona reazione di squadra nel finale, che però non è valsa il recupero nel punteggio (19-25). Conquistato il pareggio Catania ha fiutato l´impresa, allungando subito nel tie-break (2-6, 5-8), ma la Codyeco non ha mollato una virgola e con Mattioli e Torre ha acciuffato il pareggio (10-10). Quiroga ha murato ad uno Ciappi per l´ultimo vantaggio catanese della partita, perchè poi è salito in cattedra Patriarca, subentrato a Subiela: prima il muro dell´11-11 poi gli attacchi che hanno portato la Codyeco a giocarsi il primo match-point sul 14-13. Sprecato il primo, la partita si è chiusa sul secondo, con Quiroga che ha attaccato out un pallone non difficile. Due punti d´oro, vista la situazione infortuni, per i "Lupi", un punto invece per Catania che ha avuto in Trimarchi il migliore in campo.
Grandi feste alla fine nel bollente catino di tifo del PalaParenti, con particolari ovazioni per Ciappi e Patriarca, ma ottimi sono stati anche Lirutti in ricezione (83% con 60% di perfezione) e Mattioli nei momenti importanti. Lucido Torre e sempre presente Baldaccini, così come Pieri e i "panchinari". Adesso si pensa alla trasferta di Avellino e al recupero di Fabbiani e Lukianetz.

Fonte: Ufficio stampa Codyeco Lupi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio