18 Maggio 2021
VolleyToscana.it
IL PORTALE DELLA PALLAVOLO IN TOSCANA
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

col taviano inizia un dicembre di ferro. i "lupi" devono invertire la tendenza

01-12-2007 - pisa
Sei partite in un mese. Sei partite per risalire la china o per vedersi definitivamente ed irrimediabilmente risucchiati in zona retrocessione in un dicembre che prevede tre gare in casa e altrettante in trasferta.
La Codyeco Lupi è al bivio: risalire o sprofondare, non ci sono alternative. Inutile girare intorno all´argomento, rimandando il discorso, con i se e i ma di turno, ad un girone di ritorno dove potebbero rivelarsi vani i disperati tentativi di rimonta.
Ora ai "Lupi" servono i punti e col Taviano i biancorossi son chiamati a vincere dopo gli ultimi risultati negativi, culminati con la doppia sconfitta per 3-0 prima col Crema e successivamente a Vibo Valentia. La svolta deve esserci e subito.
Arrivano i salentini del Taviano che dovrebbero essere privi dell´opposto Chocholak e, probabilmente, dello schiacciatore Paolo Pinto.
In tempo per scendere in campo al PalaParenti arriverà certamente l´attaccante estone Jago, per cui Dagioni schiererà i suoi con De Giorgi regista a e Romani opposto, Giosa e Moretti centrali, Jago e Zanette di banda con De Pandis libero.
Se al Taviano mancheranno Chocholak e Paulo Pinto, per la Codyeco sarà indubbiamente un vantaggio non trascurabile. Ma, a parte questo, i santacrocesi dovranno invertire il trend negativo giocando come vuole Valdo con lucidità, aggressività e continuità.
A Santa Croce, dopo il cambio in panchina, col passaggio di consegne fra Burattini e Valdo, c´è la ferma speranza che questo possa dare gli esiti sperati. In settimana Valdo ha lavorato per risollevare moralmmente e fisicamente una squadra che, secondo qualcuno - "avrebbe bisogno di una gru per farlo".
Ma i "Lupi" hanno le possibilità per riuscirci. Col Taviano le gare dirette hanno preso campo con l´inizio del terzo millennio. Nel giugno del 2000 i conciari prevalsero per 2-1 nei play-off per la promozione in A2 sui giallorossi dell´opposto Salzillo. Poi sono iniziati i confronti in campionato e, nei sei precedenti, la Codyeco è in vantaggio per 4-2.
L´anno scorso i conciari si imposero ambe due le volte. All´andata i salentini si affidarono al "vecchio" e mitico Legittimo per completare un orgnico ridotto all´osso. La Codyeco, con Caldeira in evidenza, superò i giallorossi per 3-2 nelle Puglie.
Al ritorno Legittimo non c´era. Questi aveva già dato il suo apporto per il team leccese tornandose al suo lavoro dopo una positiva parentesi con relativa e legittima soddisfazione.

Fonte: Ufficio stampa Codyeco Lupi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio