20 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

codyeco lupi-fiorese bassano: primo round

01-05-2007 - pisa
Via alle semifinali play-off per la promozione in A1. Tocca alla Codyeco che, mercoledì 2 maggio, al PalaParenti con inizio alle 20,30 ospita il Bassano del Grappa. Nell´altro incontro i calabresi del Corigliano attendono la visita dei baresi del Castellana Grotte. Il Pineto e il Crema sono già stati eliminati dopo due secchi 2-0 inflitti loro dal Bassano e dal Castellana Grotte. I "Lupi", finora hanno atteso il loro momento. Questo è arrivato con Valdo che ha fatto lavorare bene i biancorossi e che attende con fiducia il match coi veneti di Mirco Dalla Fina, subentrato nel corso della stagione a Dario Simoni.
Valdo dà la carica alla squadra e ai tifosi dicendo:"Mi attendo una bella cornice di pubblico. Voglio unità d´intenti fra la squadra e i nostri sostenitori. E´ stato così per l´intera stagione e così dovrà essere anche per il prologo degli spareggi".
Il tecnico di Castiglion delle Stiviere è pronto ed ha le idee chiare. Giocherà la squadra base, secondo logica, col tulipano Vlam a disposizione in panchina per dare un cambio a Pagni o Corsini, oppure per alzare il muro, o al servizio. Poi toccherà a Janic, Torre, Fabbiani, Lirutti e al libero Pieri. In panchina invece ci saranno i ragazzi più giovani.
Il Bassano è pronto da tempo e Gonzalez, cubano di livello assoluto, dirigerà le operazioni in cabina di regia palleggiando in sospensione, fintando a ripetizione e spingendo palloni veloci sugli esterni, o al centro, per far sbizzarrire Desiderio, Sabo e compagni. Dalla Fina schiererà quindi Gonzalez regista e Moro opposto, Sabo e Guarise centrali, Desiderio e Dalla Libera di banda con Gulminelli libero. Questi sarà l´ex di turno avendo militato nella Codyeco nella stagione 2002-03, nella squadra che fu dei canadesi Martin e Duerden e del "lupo de Roma" Sotttocorona.
Gulminelli e Gonzalez sono stati gli uomini che hanno permesso al Bassano di riprendere quota, facendo un solo boccone del Pineto ai quarti di finale. I due hanno preso il posto del libero Guidolin (disastroso in campionato a Santa Croce) e del regista transalpino Carletti, spedito a suo tempo a Cavriago a lottare per una salvezza sfumata poi agli ultimi turni. Gulminelli a Santa Croce, lasciò un buon ricordo specialmente fra le tifose delle quali era il principale beniamino.
Il suo punto di forza è la difesa. Santacrocesi e bassanesi forzeranno molto al servizio per mettere in crisi le rispettive ricezioni. Torre sarà stimolato dal confronto indiretto con Gonzalez ed entrambi serviranno in salto cercando la perfezione nel tempismo degli assist. Pagni duellerà con Guarise e Corsini cercherà subito la fiducia per rendere a dovere.
Da seguire con attenzione i duelli fra Fabbiani e Moro e quelli fra le bande coi giallorossi Desiderio e Dalla Libera più fisici rispetto ai più tecnici Lirutti e Janic. Pieri e Gulminelli si osserveranno invece a distanza.
Il pubblico è atteso in buon numero nonostante la diretta televisiva di Champions League fra Milan e Manchester.
I tifosi rossoneri che hanno i "Lupi" nel cuore hanno garantintio la loro presenza. Per quelli delle altre squadre non ci saranno problemi: i loro pensieri saranno rivolti solo ed esclusivamente alla squadra di Valdo.

Fonte: Ufficio stampa Codyeco Lupi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio