24 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

codyeco balbettante ma vincente: 3-2 al cagliari

30-09-2007 - pisa
Codyeco Lupi: Torre 3, Fabbiani 21, Subiela 6, Baldaccini 7, Lirutti 19, Mattioli 23, Pieri (libero), Ciabattini n.e, Signorini n.e, Fondi n.e, Ciappi n.e, Patriarca n.e. All. Burattini

Tiscali Cagliari: Salas 1, Bergamo 8, Costantini 10, Scilì 9, Sikiric 14, Rigoni 8, Armeti (libero), Ulgheri 7, Cristiano 3, Francesconi, Durante n.e, Fadda n.e. All. Scarduzio.

Successione sets: 21-25 in 28´, 23-25 in 31´, 25-19 in 23´, 25-21 in 25´, 15-13 in 18´.

Battute sbagliate Codyeco 17 Aces 14 Muri 10
Battute sbagliate Tiscali 14 Aces 5 Muri 11

Spettatori: 900

Inizio di campionato balbettante per la Codyeco Lupi che soffre all´inverosimile l´ottima organizzazione di gioco della Tiscali Cagliari e vince solo al tie-break dopo essere stata ad un passo dalla sconfitta più netta.
Gli uomini di Burattini entrano in campo in modo troppo contratto, commettendo da subito tanti errori che danno il la´ alla meritata conquista del primo set da parte di Salas e compagni. Nel secondo parziale, grazie anche agli ottimi servizi di Mattioli, la Codyeco sembra riprendersi e si porta avanti fino al 22-17. Sikiric dai nove metri ribalta la situazione ma nel concitato finale di set, la Tiscali Cagliari paga un dazio importante, perdendo per una distorsione alla caviglia l´opposto Bergamo, uno dei migliori in campo. La Codyeco non ne approfitta e perde il parziale, denotando alcuni preoccupanti passaggi a vuoto che non andrebbereo concessi a nessun avversario.
Con le spalle al muro i conciari però provano a reagire, affidandosi più ai colpi di classe dei singoli che al gioco corale di squadra. Fabbiani, dopo un inizio falloso cresce di rendimento, così come Mattioli, anche se è Lirutti il più continuo e sicuro anche in ricezione. Cagliari, con Ulgheri in campo, fa quello che può, ma a Salas manca il punto di riferimento offensivo principale, anche perchè Sikiric riesce a fare danni enormi solo dai 9 metri. Vinto il terzo la Codyeco non compie però il salto di qualità che il PalaParenti si aspetterebbe e la Tiscali Cagliari rimane agganciata alla partita grazie a Rigoni e al gioco al centro. E´ il servizio però l´arma vincente dei toscani che, con 14 aces totali, trovano quei break necessari per trascinare la partita al set finale. Nel tie-break i "Lupi" volano sul 4-1, ma ancora Sikiric dal servizio porta i suoi avanti 4-5. Al croato risponde ancora Mattioli per l´8-5 dei padroni di casa, ma il finale è al cardipalma, con la Codyeco che difende con i denti il mini-break di vantaggio che vuol dire 15-13 e vittoria da due punti.
Un successo insperato e frutto della classe e della tecnica dei singoli, ma non sicuramente della qualità del gioco espresso. Bene il Cagliari che con Bergamo in campo avrebbe forse potuto ottenere qualcosa in più.

"Prendiamoci la vittoria che fa sicuramente morale - afferma il centrale Baldaccini - adesso ci rimetteremo al lavoro per cercare di migliorare già in vista della prossima battaglia in quel di Isernia".

Fonte: Ufficio stampa Codyeco Lupi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio