23 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

caponi, ds dei lupi fa le carte alla sfida con la rpa

07-10-2005 - pisa
Dopo la Sisley Treviso davvero un altro brutto cliente per questa Codyeco Lupi che ha messo già in memoria la prestazione di Padova, ecco la Rpa Caffè Maxim Perugia, la squadra vicecampione d’Italia. Ne parliamo con il direttore sportivo della Codyeco Lupi, Leonardo Caponi: “La verità è che questo Perugia è un grosso complesso, una rosa invidiabile di giocatori. Può darsi che abbiano avuto un certo rilassamento. A Cuneo hanno vinto un set, poi con la Vibo Valentia prima di cedere al 5 parziale erano avanti di due set. Non so che dire, né fare pronostici, io debbo preoccuparmi della Codyeco Lupi."

Comunque una squadra forte quella di Molducci "Nessun dubbio, ed è molto più forte di noi, sono superiori. Contiamo però sul nostro pubblico, di spostare l´ago della bilancia".

Con una bacchetta magica Leonardo Caponi elimina qualche atleta del Perugina… "Hernandez, è un grande giocatore e poi Swiderski e Lebl, atleti che possono fare la differenza".
E la Codyeco Lupi? "Ci stiamo attrezzando, non lasceremo nulla al caso, con Emanuele Zanini questo non può accadere. Per me è fondamentale l´apporto del pubblico al PalaParenti, sarà il settimo giocatore in campo".
Intanto la prevendita procede a gonfie vele, c’è’ la magica attesa di quando a S.Croce arrivò la Sisley Treviso. Il colpaccio di Padova ha fatto aumentare le quotazioni della squadra toscana, ma Zanini predica raziocinio.

nella foto: in secondo piano il D.S. Caponi e l´assistente allenatore Zangheri

Fonte: Franco Polidori

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio