24 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > pisa
www.lupipallavolo.sitoper.it

2 punti ad isernia per il riscatto della codyeco lupi

18-10-2006 - pisa
S.E.C. Isernia: Scappaticcio 1, Antequera 17, Costantini 12, Shumov 3, Rosso 7, Argilagos 12, Gatto (libero), Gribov 5, Cortellazzi 4, Scuderi, Di Marco 7, Crispino n.e. All. Lorizio

Codyeco Lupi: Torre 3, Fabbiani 18, Pagni 18, Corsini 10, Lirutti 7, Janic 11, Pieri (libero), Caldeira 5, Falaschi 1, Rocchini n.e, Fondi n.e, Papucci n.e. All. Valdo

Successione set: 19-25 in 24´, 18-25 in 23´, 25-18 in 23´, 25-18 in 24´, 11-15 in 16´.

Battute sbagliate S.E.C. 11 Aces 2
Battute sbagliate Codyeco 18 Aces 6

Spettatori: 500

La Codyeco Lupi espugna il PalaFraraccio di Isernia al termine di una partita dai due volti che i conciari dominano all’inizio per poi farsi nettamente recuperare. Solo nel finale la maggior tecnica dei “Lupi” prevale sul ritrovato agonismo e la grinta dell’Isernia.
L’inizio di gara è equilibrato, con le squadre che giocano punto a punto fino al 15-16. Poi la Codyeco ingrana la quarta e, dopo aver allungato sul 20-17, chiude con un perentorio 25-19. Sull’onda dell’entusiasmo i conciari straripano nel secondo set, non concedendo nulla all’Isernia. I parziali di 8-4 e 16-11 fanno da preludio al 25-18 finale con cui la Codyeco si erge a protagonista assoluta dell’incontro, grazie all’ottima prestazione del serbo Janic. Tutto sembra andare per il meglio e anche l’inizio del terzo gioco è a favore della compagine santacrocese. Poi improvvisamente la luce si spenge e la Codyeco esce dal campo. Fabbiani non trova più la via del punto e Valdo è costretto a sostituirlo con Caldeira. I molisani diventano protagonisti, annichilendo gli attaccanti santacrocesi. Il terzo e quarto set sono un calvario per Torre e compagni, costretti ad arrendersi con due eloquenti 25-18. Poi d’improvviso la luce si riaccende e il tie-break decisivo torna a colorarsi di biancorosso: i “Lupi” riprendono a giocare sui loro livelli trascinati da Janic e Pagni e per l’Isernia, supportato da un pubblico caldissimo, non c’è più nulla da fare. Con il punteggio di 15-11 la Codyeco vince il set decisivo e porta a Santa Croce due sudatissimi ma meritati punti per la classifica.
Domenica grande attesa per lo scontrofra le terze in classifica contro il Pineto del regista Ronaldo.
Al termine della gara l’allenatore biancorosso Valdo ha dichiarato: “E’ stata una partita dai due volti. Abbiamo iniziato molto bene, concentrati ed equilibrati, dominando i primi due parziali grazie ad un’ottima correlazione muro-difesa. I cambi proposti da Lorizio dal terzo set in poi ci hanno creato dei problemi, ai quali si sono aggiunti nostri errori. Tuttavia siamo stati artefici di un tie-break molto positivo. Dovevamo – dice Valdo – interpretare rapidamente i loro cambi, invece li abbiamo subiti. Su questo avremo da lavorare. C’è del rammarico per i due set persi poiché avevamo creato i presupposti per portare a casa i tre punti. Ho visto una Codyeco disciplinata. Sono soddisfatto per i punti e la vittoria, meno per il gioco praticato nel terzo e quarto parziale”.


Fonte: Ufficio stampa Codyeco Lupi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.volleytoscana.it
torna indietro leggi Privacy Policy per www.volleytoscana.it  obbligatorio